venerdì 9 gennaio 2009

LA ZANZARIERA....






.....iniziata sabato e ancora da finire, queste sono solo le basi manca ancora il vestito!!! Appena ho tempo passerò alle ombre e alle luci che daranno vita al disegnno!








Questo è un lavoro che avevo realizzato tanto tempo fa, avevo acquistato un libro di Holly e la tecnica dello sreen mi incuriosì tanto da provarci!

12 commenti:

patty ha detto...

tecnica sreen.... che tecnica sarebbe????? ... aspetto il termine dei lavori......
bacioni
pat

Alessio ha detto...

ciao!!!
Vorrei vederli finiti!!!!!!!
A presto!!!!

francuzza ha detto...

Patty questa tecnica prevede di dipingere su una retina, tipo quella da zanzariere, devi dare le basi, fare le ombre ecc come su un pezzo di legno. la difficoltà più grande è far aderire il colore sulla retina, le ombre e le luci vengono fatte usando il dry brush ...

Alessio, il secondo è finito !!!!

barbara ha detto...

Ciao Francuzza, non vedo l'ora di vedere il lavoro ultimato e ti dico laverità sarei curiosa di provare ma... non sò da che parte rifarmi.
Ciao Barbara

Ory ha detto...

quanto mi piace questa tecnica!!!!
Ho preso anche i due libri di holly...ci sono cose bellissime!!!brava aspetto di vedere la fine!!

francuzza ha detto...

x barbara e ory...non siamo mica poi così lontane!!! basta organizzarci e dipingiamo!!!
franca

NuX ha detto...

Franca che meraviglia le tue zanzariere!
Bacio NuX

simona ha detto...

anch'io vorrei imparare a dipingere sulla zanzariera!
Nessuno nella mia zona la sa fare?
Lancerò un s.o.s. nel mio blog.
i tuoi sono capolavori.
simona

Nadia ha detto...

Evviva!!!! Tolto il vestito natalizio, mi si apre il blog nel modo giusto!!!
Misteri del web!!!
Ancora complimenti per la zanzariera!

Baci
Nadia

francuzza ha detto...

Nadia cara, sono felice!!
grazie...
baci
franca

Dual ha detto...

Ciao, noto che ci sono tante cose molto creative sul tuo blog.Nel nostro blog trovi una sezione dedicata allo Scrapbooking piena di risorse free per chi ama questo tipo di tecnica.
Un saluto Dual.

Sabatino Di Giuliano ha detto...

Bel lavoro, particolare e difficile.
Grande!